SALSICCIA AL METALLO SU GLI SCAFFALI DELL’ESSELUNGA

Dopo  il  sugo  al  basilico ritirato  dagli  scaffali,  ecco  anche  la  salsiccia  al  metallo e  quant’altro  si  scoprirà  poi!!!!  senza  contare che  in  altri  supermercati  i wurstel  e le  merendine  sono  stati  anche  loro  ritirate  dagli  scaffali…..MA  QUANTI ANIMALI,  MIGLIAIA  E  MIGLIAIA UCCISI  IN MODO CRUDELE  PER POI  FINIRE  NELLA  PATTUMIERA!  MA  CHE  MERAVIGLIA,   SIAMO  CIVILI  O DEI CANNIBALI  PRIMORDIALI!!! MEDITATE  GENTE,  MEDITATE…..DIVENTATE  VEGETARIANI,  VI  SENTIRETE  MEGLIO  E  AIUTERETE IL  PIANETA  TERRA.  INOLTRE  LASCIATE  VIVERE  E CRESCERE  GLI AGNELLINI.. SOPRATTUTTO  SE  SIETE  RELIGIOSI  CREDENTI PRATICANTI …. AGNELLO DI  DIO CHE  TOGLI I … E POI  TI  AMMAZZOOOOOO.  VERGOGNATEVI

Pasqua cruelty free: il goloso menu LAV per risparmiare gli agnelli

da  http://www.greenme.it/

pasqua2015lav

Mancano ormai pochi giorni alla Pasqua. Una festa per tutti ma non per alcuni animali, agnelli in testa, che in questo periodo dell’anno vengono macellati in maggiori quantità. Per questo,  la Lav ha invitato ancora una volta tutti a festeggiare una Pasqua di solidarietà con il Pianeta e i suoi abitanti.

Sono circa 400 mila gli agnelli e i capretti che vengono uccisi ogni anno. Tuttavia, negli ultimi cinque anni si è registrato un crollo dei consumi della carne proveniente da questi animali. Basti pensare che nel 2010 gli agnelli e i capretti macellati nel nostro paese erano 4.834.473, mentre nel 2014 ne sono stati macellati 2.129.064, meno della metà.
Numeri incoraggianti, certo, ma nel mese di aprile dello scorso anno, in concomitanza con la Pasqua sono stati macellati comunque 371.932 agnelli e capretti. Continua a leggere…»

FESTIVAL VEGETARIANO 2014,

DALLA TAVOLA ALLA TUTELA DEL PIANETA 

La V edizione, al Castello di Gorizia dal 4 al 6 luglio, vedrà la partecipazione di ospiti italiani (Andrea Segré, Luca Mercalli, Antonio Galdo, Antonio Lubrano, Rossano Ercolini) e stranieri (Melanie Joy) per proporre sempre più il vegetarismo come stile di vita e non più semplice scelta alimentare.

Animalismo, gastronomia veg, spreco, rifiuti, tutela ambiente: tanti i “filoni del festival, che potrà contare su 62 eventi, 91 espositori, 80 volontari. Previste anche rassegne cinematografiche, iniziative per i bambini, laboratori di cucina e un forte coinvolgimento del territorio. (continua a leggere)   Il programma dettagliato è disponibile nel sito www.festivalvegetariano.it