Uomini in situazioni di fragilità sociale. Eventi di Casa Abramo, comunità residenziale educativa

Uomini in situazioni di fragilità sociale. Eventi di Casa Abramo, comunità residenziale educativa
DIVERSAMENTE LIBERI, LA RASSEGNA DI EVENTI
PER I 20 ANNI DI CASA ABRAMO
Il percorso interattivo è aperto a tutti, su prenotazione (informagiovani@comune.lecco.it oppure tel. 0341 493790).
Compie vent’anni Casa Abramo, comunità residenziale educativa della cooperativa L’Arcobaleno
– appartenente al Consorzio Farsi Prossimo – che accoglie uomini in situazioni di fragilità sociale.
La struttura (situata a Lecco in via Montalbano 9)
Continua a leggere…»

A Melegnano (MI) una serata imperdibile a favore degli animali

cani1A Melegnano (MI) una serata imperdibile a favore degli animali

Domenica 6 novembre 2016, a partire dalle ore 18:30, presso il il Cafe’ Central di  Melegnano (MI), si terrà un aperitivo solidale che avrà lo scopo di raccogliere fondi per diverse associazioni animaliste.  L’apericena durerà fino alle ore 22:00, ma la serata proseguirà fino a chiusura del locale…Continua a leggere…»

Caritas Ambrosiana, Nuova raccolta fondi per le aree colpite.

Nuova raccolta fondi per le aree colpite. Caritas Ambrosiana stanzia subito 50mila euro per gli interventi più urgenti. Una tenda magazzino a Rieti
 Si può donare con carta di credito sul sito www.caritasambrosiana.it

oppure: 

IN POSTA:
C.C.P. n. 000013576228 intestato Caritas Ambrosiana Onlus – Via S.Bernardino 4 – 20122 Milano.
CON BONIFICO:
C/C presso il Credito Valtellinese, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT17Y0521601631000000000578 – BIC BPCVIT2S C/C presso la Banca Popolare di Milano, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN:

IT51S0558401600000000064700 C/C presso Banca Prossima, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT97Q0335901600100000000348 C/C presso Banca Popolare Etica, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT86E0501801600000000101545 C/C presso Banca Mediolanum intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT93T0306234210000001740731

CAUSALE OFFERTA: TERREMOTO CENTRO ITALIA

Oppure:
– presso l’Ufficio Raccolta Fondi in Via S. Bernardino, 4 – Milano dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30

– con carta di credito telefonando al numero 02.76.037.324

Per qualsiasi informazione: offerte@caritasambrosiana.it

LE DONAZIONI SONO DETRAIBILI/DEDUCIBILI FISCALMENTE

Continua a leggere…»

Scarp de’ tenis, il mensile della strada promosso da Caritas

#solosuscarp  www.scarpdetenis.it
SchedaDa qualche giorno è in distribuzione il numero 202 della storia ventennale di Scarp.
-Fiori che profumano 
di ‘ndrangheta
Tre belle storie. A Milano, “al 19” di viale Certosa
c’è la casa dei sorrisi. A Cisliano la masseria della mafia
è tornata libera. A Sapri, in Campania, la sartoria sociale
cuce anime e vestiti.
All’interno: l’intervista a Eraldo Affinati e il “ritorno”
di Alex Schwazer raccontato da Gianni Mura.

Quando la droga viaggia nei mazzi di fiori
L’Olanda è il maggiore esportatore al mondo di fiori recisi. Ma per un presunto appartenente alla mafia, il mercato dei fiori di Amsterdam, rappresentava una copertura per il traffico di droga. Un mercato del valore di svariati milioni di euro: la droga veniva nascosta nei bouquet che su camion arrivavano in Italia. Inchiesta targata Reuters.
Benvenuti “al 19” di viale Certosa a Milano, la casa dei sorrisi
Parola d’ordine autonomia. Per garantire un futuro a persone con disabilità. Sara, Annamaria e Filomena hanno fatto il grande passo. Dal settembre dell’anno scorso sono
andate a vivere da sole in un appartamento. Aspettando la legge sul “Dopo di noi”.
La Masseria della mafia è tornata libera
A Cisliano, a sud di Milano, l’ex quartier generale del clan Valle è stato strappato al degrado solo grazie alla volontà del sindaco, di un gruppo di associazioni (tra cui Caritas
Ambrosiana e Libera) e dal lavoro, gratuito, di moltissimi cittadini.
L’intervista a Eraldo Affinati
Eraldo Affinati con “L’uomo del futuro” ci ha restituito un don Milani autentico. «L’ultima stazione di tutti i miei viaggi è la scrittura». E con la scrittura avvicina mondi lontani.
Le rubriche delle grandi firme di Scarp
Scarpospita il contributo di qualificati editorialisti. Gianni Mura ci racconta la seconda occasione di Alex Schwazer che dopo la squalifica per doping è tornato a marciare. Pulito. E
andrà alle Olimpiadi. Piero Colaprico ci racconta che chi non vede la mafia “o è stupido, o
è corrotto o è mafioso”. Paolo Lambruschi, infine, commenta la sentenza della Cassazione
per la quale “rubare cibo per fame non è reato”.
Vincenzo e Fabio a Venezia fanno un lavoro che non esiste
Hanno realizzato una sagoma con i buchi per il viso per fotografare i turisti nelle calli
veneziane. Ma per il Comune la loro attività non esiste. E rischiano multa e sequestro.
La sartoria sociale di Sapri in Campania: cucire anime e vestiti strappati
La sartoria è il luogo dove arrivano persone, specialmente donne, che vivono una fase
di difficoltà. Un luogo di incontro, di aggregazione, di condivisione di idee e obiettivi.
Le altre storie
Ci vuole orecchio: una maestra, 27 monelli ed Enzo Jannacci. Dalla Florida,infine, la storia
di Piano Man: i pianoforti per strada hanno cambiato la vita di Donald Boone Gould.
#solosuscarp
Scheda
Scarp de’ tenis, il mensile
della strada promosso da Caritas
Ambrosiana e Caritas Italiana
è diretto da Stefano
Lampertico ed è il più diffuso
streetmagazine italiano. Esce
ininterrottamente, ogni mese,
dal febbraio del 1996 ed è arrivato
al numero 202 della sua
storia ventennale.
Qualche dato su Scarp
Da quasi vent’anni viene venduto
in strada e davanti alle
parrocchie di nove città italiane.
Il cuore è a Milano, ma
Scarp è anche a Napoli, Torino,
Vicenza, Venezia, Firenze,
Rimini, Verona, Napoli, Genova,
Salerno. Viene diffuso in
20 mila copie ogni mese e dà
lavoro a più di 150 persone in
tutta Italia: persone con difficoltà,
gravi emarginati, disoccupati,
persone che vogliono
integrare i redditi minimi.
Vendono il giornale e tengono
metà del prezzo di copertina.
E’ il più diffuso giornale di
strada in Italia. Nel 2014 ha ricevuto
dal Comune di Milano
la Benemerenza Civica. Nel
2015 è stato assegnato a Scarp
de’ tenis “Il Premiolino”, il
più antico e prestigioso premio
giornalistico italiano.
Scarp aderisce alla rete INSP
(International network of
street papers)
Contatti e mail
Direzione e redazione
via degli Olivetani 3 – Milano
tel 02 67479017
scarp@coopoltre.it
Milano, 6 giugno 2016
scarp de’ tenis
scarp de’ tenis
www.scarpdetenis.it

Continua a leggere

Servizio Civile a Milano con Progetto Arca

8 posti a cui candidarsi entro il 30 giugno

Servizio Civile a Milano con Progetto Arca per il recupero dei senza dimora con problemi di dipendenze

“Al servizio di pronta accoglienza” è il progetto di Fondazione Progetto Arca cui sono destinati 8 posti di Servizio Civile a Milano, rivolti a ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni interessati a un’esperienza di cittadinanza attiva al servizio della comunità e delle persone più fragili. Continua a leggere…»