CITYLIFE NELL’ITINERARIO DELLA FAIMARATHON 2016

L’area di riqualificazione dell’ex fiera di Milano al centro della Giornata FAI d’Autunno in calendario domenica 16 ottobre

Milano, 11 ottobre 2016 – CityLife, l’area di riqualificazione dell’ex fiera di Milano, sarà al centro della FAImarathon 2016, la Giornata FAI d’Autunno dedicata alla scoperta dei luoghi d’Italia più belli. CityLife, con le sue architetture d’autore che stanno cambiando il volto del capoluogo lombardo, saprà stupire i visitatori che per l’occasione avranno accesso anche a luoghi finora inaccessibili al pubblico.

Domenica 16 ottobre, i visitatori potranno attraversare il grande parco pubblico di CityLife, ammirando piazzale Giulio Cesare con la bella Fontana Le Quattro Stagioni, che proprio CityLife ha restaurato restituendola alla città nel 2014, o l’insolita architettura di Piazza Tre Torri, sulla quale si stagliano imponenti Torre Generali, di Zaha Hadid, i cui lavori di costruzione stanno ormai arrivando al termine, e Torre Allianz, di Arata Isozaki. I lavori di costruzione della terza torre, progettata da Daniel Libeskind, sono partiti la scorsa estate.

Nel corso della passeggiata nel parco, tra viale Berengario e viale Cassiodoro i visitatori potranno ammirare anche i prestigiosi complessi residenziali progettati da Zaha Hadid (via Senofonte, 2 e 4) e da Daniel Libeskind (via Spinola, 8). In viale Berengario troveranno inoltre gli Orti Fioriti, una vasta area di oltre 3000mq realizzata in collaborazione con Associazione Orticola di Lombardia, uno spazio a disposizione della cittadinanza dove imparare a riconoscere piante ornamentali e ortaggi, ma anche un luogo dove prendere spunto per i propri orti e per i propri giardini.

Nel corso della giornata sarà inoltre possibile visitare due luoghi solitamente non aperti al pubblico: il glorioso Velodromo Vigorelli, da poco riaperto alle attività sportive dopo le prime fasi di lavoro di recupero a cura di CityLife, e il Padiglione 3, progettato negli anni Venti in pieno stile liberty e che presto verrà restaurato.

Siamo molto felici di appoggiare il FAI in occasione di un evento importante come la FAImarathon – afferma Armando Borghi, amministratore delegato di CityLife. – CityLife sta proseguendo a ritmo serrato nelle attività di riqualificazione dell’area dell’ex fiera, con le sue architetture di altissimo livello firmate dalle archistar del calibro di Arata Isozaki, Zaha Hadid e Daniel Libeskind, ma anche con spazi per tutta la cittadinanza, come il grande parco pubblico che, a progetto ultimato, sarà il secondo più grande della città, o lo Shopping District di Piazza Tre Torri di prossima apertura. Aprire le porte al FAI ci permette di fare conoscere meglio quest’area che, sempre più, sta diventando un punto di riferimento per la città e non solo”.

 

CityLife, è il progetto di riqualificazione dello storico polo urbano della Fiera di Milano. Con 366.000 mq di superficie di intervento complessiva è una delle aree di intervento urbanistico più grandi d’Europa e vede le firme prestigiose di architetti del calibro di Zaha Hadid, Arata Isozaki e Daniel Libeskind. CityLife è un mix bilanciato di servizi privati e pubblici, tra cui appartamenti, uffici, un’area commerciale e il terzo parco pubblico più ampio del centro di Milano, oltre al primo Campo pratica di Golf d’Europa in centro città. Cuore dell’area sarà l’innovativo Business and Shopping District costituito da tre torri e dalla piazza Tre Torri con negozi di qualità, servizi, ristoranti ed entertainment affacciati sul Parco. Tutta l’area è contraddistinta da una forte attenzione alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente: le Residenze sono certificate in Classe A e prevedono prevalentemente l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili, mentre le tre torri hanno già ottenuto la prestigiosa pre-certificazione LEED™ classificandosi a livello Gold. Inoltre, sarà l’area pedonale più grande di Milano, grazie alla scelta di spostare viabilità e parcheggi a livelli interrati. CityLife è una società controllata al 100% da Gruppo Generali. http://www.city-life.it

Contatti
CityLife | HAVAS PR Milan Via San Vito, 7 –  Milano
Valeria Conigliaro T: 02 85457038 E: valeria.conigliaro@havaspr.com
Elisabetta Kluzer T: 02 85457048 E: elisabetta.kluzer@havaspr.com

 

 

 

About CityLife

CityLife, è il progetto di riqualificazione dello storico polo urbano della Fiera di Milano. Con 366.000 mq di superficie di intervento complessiva è una delle aree di intervento urbanistico più grandi d’Europa e vede le firme prestigiose di architetti del calibro di Zaha Hadid, Arata Isozaki e Daniel Libeskind. CityLife è un mix bilanciato di servizi privati e pubblici, tra cui appartamenti, uffici, un’area commerciale e il terzo parco pubblico più ampio del centro di Milano, oltre al primo Campo pratica di Golf d’Europa in centro città. Cuore dell’area sarà l’innovativo Business and Shopping District costituito da tre torri e dalla piazza Tre Torri con negozi di qualità, servizi, ristoranti ed entertainment affacciati sul Parco. Tutta l’area è contraddistinta da una forte attenzione alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente: le Residenze sono certificate in Classe A e prevedono prevalentemente l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili, mentre le tre torri hanno già ottenuto la prestigiosa pre-certificazione LEED™ classificandosi a livello Gold. Inoltre, sarà l’area pedonale più grande di Milano, grazie alla scelta di spostare viabilità e parcheggi a livelli interrati. CityLife è una società controllata al 100% da Gruppo Generali. http://www.city-life.it

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 16 ottobre 2016 si terrà la quinta edizione di FAIMARATHON: 17 itinerari tematici a Milano e in tutta la Lombardia.

 

Visite a contributo libero in luoghi speciali e poco conosciuti,

a cura dei Gruppi FAI Giovani

 

 

Domenica 16 ottobre l’appuntamento è con la 5a edizione di “FAImarathon”, la Giornata FAI d’Autunno, un evento nazionale ideato grazie alla collaborazione con Il Gioco del Lotto e realizzato dai Gruppi FAI Giovani a sostegno della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, attiva fino al 31 ottobre.

 

Una passeggiata culturale nell’Italia più bella attraverso 150 itinerari tematici proposti dai giovani del FAI (da percorrere liberamente, da soli o in compagnia) e visite a contributo libero (a cura dei volontari della Fondazione) alla scoperta di più di 600 luoghi di interesse artistico, paesaggistico e sociale che rappresentano l’identità, la storia e le tradizioni delle nostre città. FAImarathon permetterà a tanti italiani di vivere una giornata da “turisti a casa nostra”, emozionante e imprevedibile.

 

Tra gli itinerari proposti in Lombardia (vedi anche l’approfondimento a seguire):

  • a Milano si andrà a esplorare il quartiere che ospitava l’ex Fiera, ora in trasformazione, con una passeggiata nell’avveniristico CityLife e nell’area del Portello con la visita, tra le altre, al Velodromo Vigorelli e all’ex Padiglione 3 Fiera Milano;
  • a Cantù (CO) FAImarathon propone il Tour de la Tur, alla scoperta dei punti panoramici della città tra torri, cupole e campanili;
  • a Crema sarà proposto un percorso a piedi nel Complesso degli “ex stalloni”, con visita alla struttura, alle antiche scuderie e al deposito delle carrozze;
  • a Lonate Pozzolo (VA) protagonista sarà la brughiera di Via Gaggio, oasi di biodiversità nella Valle del Ticino, nonché culla dell’aviazione italiana dei primi del Novecento

 

Ma FAImarathon significa anche eventi speciali e iniziative originali:

  • nel parco di Villa Jardini a Valganna (VA) sul lago di Ghirla si terranno visite teatralizzate e un concerto all’ombra delle piante secolari,
  • al maglio di Ghirla si terranno dimostrazioni di forgiatura del ferro.
  • a Corte Franca (BS) la Pro-Loco cittadina organizza un aperitivo prima dell’ora di pranzo a Palazzo Lana – Ragnoli;
  • presso la Chiesa di Santa Maria in Zenighe alle ore 16.30 i visitatori potranno assistere a un concerto della Corale di San Vitale.

 

 

Per gli iscritti FAI e per chi si iscriverà per la prima volta durante l’evento saranno – a questi ultimi sarà dedicata eccezionalmente la quota agevolata di 29 euro anziché 39 – saranno riservate aperture straordinarie, corsie preferenziali, attività ed eventi speciali in molte città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...